domenica 8 giugno 2008

Belle e brutte cose.

1. No intercettazioni. Se passa la legge, potremo finalmente concludere i nostri sporchi affari al telefono: basta con le solite frasi "meglio vedersi di persona". E' consentito anche sbeffeggiare il magistrato di turno al telefono, con tanto di pernacchie. In nome della privacy, anzi impunity. Come risolvere demagogicamente un problema serio (le intercettazioni inutili ai fini delle indagini sui giornali).
2. Maratona di masturbazione in Danimarca. Dalle 11.30 alle 22.00 uomini e donne, vicino Copenhagen, hanno partecipato nudi o seminudi al particolare premio. Al termine le premiazioni. L'individualismo alla pura essenza.
3. Obama ha vinto le primarie negli Stati Uniti. Faticose quanto la prova descritta al punto 2. Vediamo se i Democrats statunitensi riusciranno veramente a perdere. Intanto, hanno deciso di ritardare qualche mese sulla campagna elettorale. Adesso aspettiamo Obama nudo che canta "o' sole mio" per conquistare i voti italo-americani. Mi ha impressionato un fatto: tifavo smaccatamente per lui ed ha vinto... Raro. Mica starò diventando di destra?
4. Gay-pride. "Le provocazioni e gli esibizionismi non aiutano la discussione", ha dichiarato la Carfagna, che, per non provocare (i giovani acquirenti) e non esibirsi, farà il suo prossimo calendario totalmente vestita di sobrio nero e senza i brillantini sui seni. Intanto un manipolo di neo-fascisti (probabilmente hanno votato Rutelli, si, si...) gridava "vi accolterreremo tutti". Non scherzano. Questo è il problema.
5. Benzina. Io non ce la faccio più. Spendo più di benzina che di cibo... Più di benzina che di...praticamente tutto. Arriva questa notizia: "(ANSA) - WASHINGTON, 4 MAG - L'aumento dei prezzi dei carburanti stimola la creativita' dei consumatori: negli Usa e' nato un gruppo di 'Preghiera al distributore'. I suoi accoliti, poche centinaia per il momento, tengono sedute di ferventi invocazioni davanti alle pompe di benzina nella convinzione - spiega il fondatore del gruppo Rocky Twyman - che 'la preghiera e' la risposta a tutti i problemi. Noi facciamo appello a Dio perche' intervenga nella vita di queste persone egoiste e avide che fanno lievitare i prezzi'." Se mi vedete in ginocchio davanti all'Agip, fermatemi.
6. Mutu. Mutu rimani. Non farci rattristare.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

1. sono d'accordo. è un peccato non poter più rubare frasi tipo quella di fassino "abbiamo una banca"
2. ne prendo atto
3. non mi interessa particolarmente
4. Proprio perchè gli omosessuali vorrebbero essere trattati allo stesso modo degli altri bisognerebbe manifestassero rispettando il comune pudore e non marciassero il c***o di fuori, perchè se manifesta qualsiasi altra persona in quel modo giustamente lo arrestano. Sui "neo-fascisti" leggiti qualche ansa più aggiornata perchè come al solito tutto falso. Anzi è successo l'esatto contrario, così come era successo alla sapienza.
5. la benzina è un dramma e bisogna intervenire.
6. Spero la viola retroceda. forza Juve

Anonimo ha detto...

1. Premesso che bisogna vedere il testo che verrà proposto, credo che un intervento legislativo in questa materia sia opportuno. Già la legislatura precedente si era mossa in questo senso. Di demagogo in quanto ho appena letto - a prescindere dal testo di legge che verrà effettivamente proposto - vi è semmai il fatto (come qualcuno mi fa notare) che gli affaristi debbano servirsi dei telefoni per concludere i loro sporchi affari. E magari essere intercettati!
Come direbbe un noto cantautore: Povera Patria!
2. No comment.
3. Non tifavo per Obama nè tantomeno per la Clinton, ma tifavo e tifo tutt'ora per John McCain: che tra due leticanti il terzo goda? Ai posteri l'ardua sentenza.
4. Oramai è palese di come i gay, con le loro buffonate quotidiane mirino ad ottenere dei privilegi, dei denari dei patrocini ad associazioni varie e via discorrendo. Hanno pienamente ragione perchè nel nostro paese fare la vittima ha sempre pagato e sempre pagherà. Questo i gay lo hanno capito da vario tempo, però non dimentichiamocelo, I DIRITTI CI SONO E SONO QUELLI DI TUTTI I CITTADINI (non quelli di una minoranza organizzata).
Sui neo-fascisti cos'altro aggiungere a quanto già detto da altro utente. Beh, mi sovviene alla mente il Raid di Pigneto del Maggio scorso a Roma dove per fortuna fu lo stesso Dario Chianelli (non certo di destra) a dire che razzismo e politica non c'entravano nulla altrimenti certa sinitra...... lasciamo perdere.
5. Mi fanno ridere coloro che si lamentano del caro benzina e poi si indignano se l'Italia torna al nucleare. Na per favore: ditemi che siamo su scherzi a parte!
6. No comment.

Anonimo del XXI secolo

DRP ha detto...

No intercettazioni? Beh...è abbastanza curioso questo Governo "forte coi deboli" e "debole coi forti". Il Governo del mito della sicurezza e della certezza della pena, di fatto, "depenalizza" alcuni reati (guardacaso principalmente contro lo Stato) che senza questo strumento (che è sempre, e ribadisco sempre e solo, autorizzato dal giudice) non potrebbero essere altrimenti perseguiti. Bravi, davvero un bel pugno forte. Ancora una volta, non so perchè, ma ho la strana sensazione che questa norma risponda più ad esigenze personali che a reali ed urgenti necessità dell'italico popolo.