domenica 18 febbraio 2007

Fiorentina... A tappe forzate verso l'Europa!!!

Catania - Fiorentina= 0-1
Luca Toni

Una Fiorentina splendida espugna il neutro di Rimini. Frey mai impegnato. La Fiorentina fa la partita, anche se il Catania si dimostra ordinato per tutto il primo tempo. Nel secondo tempo le svolte sono determinate dai cambi di Prandelli (dentro Reginaldo e Toni) e dall'espulsione di un uomo del Messina... Dopo soltanto Fiorentina, che trova il meritato goal vittoria su magia dell'intramontabile Luca Toni.

Pagelle:
Frey s.v. Mai impegnato.
Pasqual 6,5; non ha lo smalto della scorsa stagione, ma è anche oggi suo l'assist per Toni.
Dainelli 6,5; il capitano è puntuale e preciso.
Gamberini 6; svolge tranquillamente il suo compito e si fa vedere anche in avanti.
Ujfalusi 5,5; impreciso... Ma siamo sempre con lui!
Blasi 6+; attento, ma troppo falloso.
Liverani 8; oggi non ne sbaglia una. L'artista del centrocampo pennella assist e tocchi di classe per tutti i novanta minuti. Passaggi sbagliati: 2.
Montolivo 3; si dice sia un fenomeno. La partita di oggi è per lui tetra, grigia e insipida. Tira cinque volte da buona posizione e non centra mai la porta. Perde palla praticamente ogni volta che la tocca. Lancia in ritardo, pescando gli attaccanti in fuorigioco... In un'azione viene bruciato sullo scatto da Pantanelli... Inqualificabile. Da rivedere. Possibilmente in primavera.
Jorgensen 7; il gioiellino del nord corre come un matto, lotta sempre, c'è sempre... Giusto allungargli il contratto.
Pazzini 5,5; si impegna, ma i risultati non si vedono. Giusto dargli ancora molte chanches.
Mutu 6; il fuoriclasse rumeno oggi non è al meglio, ma alcuni guizzi lo segnalano alla cronaca. Tra cui un bel tiro tagliato su cui si supera Pantanelli.
Toni 7,5: entra e fa di tutto. Sbaglia un goal, tiene la palla, corre, scalpita, chiama i compagni, fa sponda, ma soprattutto: segna il goal decisivo.
Reginaldo 6,5; il ragazzo piano piano sembra sempre più brasiliano.
Pazienza 6: prezioso.
Prandelli 8: Caesar Prandelli si conferma ai livelli più alti. Oggi la fiorentina sarebbe terza in classifica. L'unica pecca: non comprendere la giornata inguardabile di Montolivo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

forse sei stato troppo cattivo con Montolivo.. specialmente ad inizio partita ha avuto qualche spunto positivo

Niccolò ha detto...

E' vero che ha avuto qualche spunto positivo, ma per il resto della partita... Ha sbagliato troppo! Il 3 però, confesso, è un eccesso di zelo perché non mi piace come giocatore...