domenica 2 marzo 2008

Dopo venti anni la Fiorentina vince a Torino

Juventus-Fiorentina=2-3... Gobbi, Sissoko, Camoranesi, Papa Waigo, Osvaldo... Una giornata storica e meravigliosa; una di quelle domeniche di calcio che poi non dimentichi facilmente. Bella prova di una Fiorentina pur in allarme organico (Mutu, Liverani...). Prandelli è geniale. Per me, è la prima volta nella mia vita che vedo la Fiorentina vincere a Torino contro la Juventus. E significa molto...
Frey: 5+. Il sole lo inganna sul goal di Sissoko; errore da non ripetere; per il resto, la Juventus non riesce ad impensierirlo, se non su una bella conclusione di Paladino. Incolpevole sul goal di Camoranesi.
Ujfalusi: 6. Spinge e come al solito si distingue per il lavoro silenzioso sulla fascia; sottotono rispetto ad altre prove recenti.
Dal 16'st Osvaldo: 7,5. E quando esulti togliendoti la maglia e sei già ammonito, vuol dire che proprio non ci pensi e che sei travolto da qualcosa più grande di te: la vittoria a Torino dopo venti anni; bravo davvero, il ragazzo; deve imparare a non demoralizzarsi quando è fuori, perché le occasioni ci sono e ci saranno;
Gamberini: 7+. Sul finale, anticipa Iaquinta con un balzo felino e una zampata decisiva; e se non lo faceva, poteva finire a parti invertite questa epica partita; pulito, preciso... Da nazionale. Indubbiamente.
Kroldrup: 6+. Forse forse in fondo sbaglia lui sul goal di Camoranesi, comunque non sbava ed è abbastanza preciso; in crescita;
Gobbi: 7,5. Sulla rete di Camoranesi, a guardare bene i replay, non ha tutte le colpe che sembra: lui d'altronde chiude la diagonale marcando il giocatore libero più vicino alla palla: giusto; per il resto, prova di carattere, grinta e precisione; oggi piace davvero; e Prandelli gli ha confezionato addosso un ruolo dove è veramente portato; tutto questo oltre al goal, naturalmente! Bravo.
Donadel: 6,5. Corre, ha carattere, ha grinta... Buona prova. Col cuore.
Montolivo: 4. Se la palla viene da destra a sinistra, te devi calciarla col sinistro a incrociare sul secondo palo; ma se tiri di esterno destro, il massimo della fortuna che puoi avere è vederti parato il tiro o colpire il palo (ma guarda, è andata così!), almeno tu non sia un campione; il "fattore-M" ancora oggi cincischia, trinquilla, perde palloni... Nel secondo tempo, cerca per tre volte di aprire il gioco sulla destra: tutti e tre i palloni sono juventini. Imbarazzante.
Kuzmanovic: 7. Questo è davvero un bel giocatore; lo dimostra soprattutto con la continuità, dote necessaria per essere considerato tale (al contrario di del fattore-M); arcigno, duro, coraggioso; uno tra gli acquisti più azzeccati di Corvino;
Santana: 6,5. Parte straordinariamente con alcuni movimenti e un tiro in porta di gran classe; poi si perde... Necessita continuità, per quanto sia un bel giocatore anche quando gira poco;
Dal 21'st Papa Waigo: 8. Cambia totalmente la partita; si fa vede, tiene palla, riesce nel movimento, segna un goal freddissimo e molto bello (oltre che, alla fine, non semplice), infine chiude il triangolo con Osvaldo facendo un assist delizioso! Habemus Papam Waigum!
Pazzini: 5,5. Leggerino come prima punta; oggi non è assolutamente in giornata; c'è (dicono le statistiche) ma non si vede (dice il campo), però imbecca un assist... E gli perdoniamo questa giornata obiettivamente storta (P.S.: non sopporto quelle pagelle che, se Osvaldo non infilava il 3-2, gli davano 4, ma visto che l'ha infilato magari gli danno 7)...
Jorgensen: 7. E' uno di quei giocatori che, se non ci fossero, dovresti inventarli. Gioca la prima parte della partita da esterno d'attacco e imposta bene il gioco, poi scende sulla difesa e si comporta altrettanto bene. Promosso a pieni voti.
Prandelli: 9+. Meraviglioso. Superlativo. Lui sa sempre cosa e come fare. Il Granduca di Firenze incanta. E riesce a cambiare la partita con un paio di cambi azzeccatissimi. E senza Mutu e Liverani. L'unico consiglio, insisto: ma Montolivo proprio in campo deve stare?

6 commenti:

Giovanni ha detto...

Che spettacolo!
Che lezione di calcio e di stile;altro che stile juve!
La Fiorentina,c'è solo la Fiorentina...
Credo che Prandelli sia una persona unica!
Grazie Mister e grazie ai ragazzi,è stata una gioia immensa.

Niccolò ha detto...

Concordo... Un sogno di mezza primavera... MERAVIGLIOSI!!!

Giovanni A. ha detto...

Tutto culo

Tramonto ha detto...

Il solo sentimento che c'è è quello anti-juventino, quindi va bene così.
Tutto il resto è vanità!

Anonimo ha detto...

Premetto che non tifo per la fiorentina...
ma dopo vent'anni un po' di vanità ci può anche stare, no?!?
XXX

Niccolò ha detto...

D'accordo! Se poi dopo due giorni vinci anche in coppa uefa...