domenica 4 maggio 2008

Fiorentina. La Disfatta.

Ora prenderà via il valzer dei processi. I fatti parlano. Sfortuna e mancanza di una punta che segna. Con la Sampdoria era vinta: l'abbiamo persa. Con i Rangers era vinta (29 tiri verso la porta avversaria): l'abbiamo persa. Con il Cagliari era persa e l'abbiamo persa; ma l'Inter col Milan almeno un pareggio poteva tirarlo fuori. Ora la Champions è nel regno delle possibilità remote; un po' come se domani Beppe Grillo si iscrive a Forza Italia e Bondi passa ai Marxisti-Leninisti. Lo stesso giorno. Ma la speranza muore per ultima... Niente Champions ha molte più implicazioni di niente UEFA. Significa: meno stimoli per chi c'è, meno stimoli per chi deve venire, meno soldi per il mercato, meno prospettive per i tifosi. Male. Sforzo Della Valle cercasi. Niente da rimproverare a società e Prandelli. Ci vuole una punta. La peggiore combinazione è venuta fuori. Il Milan con Napoli e Udinese non credo pareggi o perda. Dopo le elezioni nazionali, il ballottaggio a Roma, la UEFA (per l'amor di Dio, son cose diverse: non voglio mettere sullo stesso piano la tragedia politica con la disavventura calcistica)... Mah... Respirare. E tirare avanti.
Frey: 7. Salva-compagni.
Ujfalusi: 4,5. Madrilista. Sponda povera. Vai pure.
Gamberini: 5,5. Miglior difensore italiano del campionato. Ma niente europeo: devi andare alla Juventus per giocarlo.
Kroldrup: 4. Gelido nordico.
Pasqual: 2,5. Caso di scambio di persona rispetto a due anni fa? Chi l'ha visto il vecchio Pasqual?
Dal 28' Liverani: 7,5. Illumina una notte tetra con la torcia della classe. Ma non basta.
Gobbi: 4,5. Gobbinho non va. Non va... Peccato.
Donadel: 4,5. Combatte contro i mulini a vento.
Dal 1'st Santana: 6+. Gigioneggiatore folle imbuca pallone. Buon segno. Farà comodo alla squadra dove giocherà il prossimo anno.
Semioli: 3. Inconsistente: l'infortunio col Livorno pesa.
14'st Osvaldo: 3. Era una partita di calcio, non di nascondino.
Pazzini: 2. Sarebbe il futuro? Prima di tutto chiediamoci se è la prima punta ideale per una squadra d'alta classifica. Il Frosinone cercava attaccanti.
Mutu: 4,5. Pure espulso: un cuore grande. Non ci lasciare.
Prandelli: 5,5. Fiducia incondizionata. Ha fatto il massimo quest'anno. Oggi sbaglia qualcosina, ma non è certo colpa sua.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Mah Niccolò, secondo te il Milan poteva essere escluso dalla champions league??? Mah suvvia!!! Il Milan conta molto più della Fiorentina sia a livello politico (non dimentichiamoci che il Milan è pur sempre la squadra del presidente de consiglio italiano) sia a livello calcistico (non dimentichiamoci che il Milan, con 7 champions vinte, è secondo solo al Real Madrid in europa). Purtroppo per la Fiorentina non resta che l'ennesima amara consolazione della UEFA da giocare anche il prossimo anno.
Ad ogni modo Niccolò, ti sono oltremodo nel cuore di questi tempi perchè noto con una certa tristezza come stai vivendo una disfatta dopo l'altra ..... sdrammatizziamo..... del resto il tempo è una ruota che gira ..... ciao

Niccolò ha detto...

Si, dai, poi non sono questi i problemi della vita! Prendiamola con filosofia:-)! Anche io, fin dall'inizio, pensavo che alla fin fine il Milan fuori dalla coppa campioni non poteva starci, però devo dire che non ho visto "favoreggiamenti" arbitrali palesi o altro... Quindi, un pochino ci speravo! Prendiamola con filosofia... come dice una vignetta oggi su l'unità, in cui parlano due tifosi della fiorentina: "Tre giorni fa siamo andati fuori dalla UEFA, ma abbiamo reagito subito: ci risiamo!"... Ciao, grazie, a presto!

Niccolò ha detto...

Devo fare ammenda... Non credo né che Bondi passi ai Marxisti-Leninisti, né che Grillo si iscriva a Forza Italia... :-)