lunedì 12 maggio 2008

Fiorentina-Parma=3-1 e intanto il Milan perde a Napoli... Devo essere sincero: non ci speravo.

Frey: 6,5. Sulla rete di Budan non si capisce bene cosa accada... Comunque comunica sicurezza alla squadra.
Jorgensen: 7,5. Fa tutto, come al solito. Non chiude bene la diagonale su Budan, però confeziona una partita con i fiocchi. Sbaglia un tiro da fuori area, ma consegna due assist preziosissimi. Sarà ancora molto utile.
Gamberini: 7. Lucarelli? Effettua una sorta di "sequestro di persona" il nostro meraviglioso difensore. Donadoni: lo vuoi lasciare a casa? Gamberini: la sicurezza.
Ujfalusi: 6,5. Ultima partita davanti al suo pubblico... Ci mancherai. Partita senza sbavature.
Gobbi: 6+. Oggi gara non da lui dal punti di vista tattico. Pensa più che altro a difendere e non è precisissimo. Però un terzino così ci sta tenendo a galla! Complimenti a lui e a Prandelli.
Liverani: 7,5. E' sublime, distillato di calcio... Tutti i palloni che passano dai suoi piedi si trasformano o in qualcosa di bello, o in qualcosa di pericoloso. Una punizione deliziosa. Irrinunciabile. Rinnovategli subito il contratto. Quando viene sostituito rimango stupito... Però, come al solito, Prandelli ha ragione.
16' st Semioli: 7. Se la meritava una partita così: segna probabilmente il goal più importante della stagione. Il prossimo anno ti vogliamo ai livelli di tre anni fa.
Kuzmanovic: 7,5. E' ovunque. E' bravo. Meriterebbe il goal in molte circostanze. Un centrocampista di quantità, qualità e costanza. Dote quest'ultima non da poco per un ragazzo.
16' st Donadel: 6 Si fa ammonire senza motivo, però è il solito guerriero di centrocampo.
Montolivo: 7,5. Migliore in campo, bisogna dirlo. Fa una partita magistrale: suo il primo goal, tante occasioni, tanta corsa, tanti recuperi... Ogni tanto, una l'azzecca. Bravo. Spero mi smentisca e il prossimo anno le giochi tutte così.
32'st Potenza: sv.
Santana: 7+. E bravo Santana. Una partita precisa e di qualità. Riuscisse a dare costanza alla sua manovra, sarebbe uno dei migliori in quel ruolo.
Pazzini: 4. Non la butta dentro nemmeno per caso o per sbaglio. Inconsistente. Drammatico. E l'espressione sconsolata perché non segna, mentre si compie il miracolo calcistico di questa fiorentina, la dice lunga. E gli abbassa ulteriormente il voto. Urge acquisto punta. Pazzini farà il suo tempo, forse. Ma per ora no. Unica nota positiva? Le sponde.
Osvaldo: 6,5. Abbastanza anonimo per larga parte della partita, poi trova un goal eccezionale e un paio di spunti interessanti. Recita la sua parte senza sbavature. Bravo.
Prandelli: 9+. E ora Prandelli regalaci l'ultimo sogno. Non è scontato vincere a Torino, ma possiamo farcela. Preciso. Inappuntabile. Dategli cinque giocatori di alto livello e vi solleverà le coppe.
Della meravigliosa giornata calcistica di ieri voglio sottolineare una cosa. Dopo calciopoli, partite truccate, scudetti rapiti... Finalmente ecco un calcio diverso e vero. Dove vinci e perdi, dove tutto è aperto. Speriamo continui così.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

I viola hanno fatto un grande campionato. Per quello che la squadra ha potuto il 4 posto mi sembra più che dignitoso. Anche se per ora è un pò presto per paragonarla alle "grandi".
Il milan è stato deludente, ad essere sincero mi aspettavo una performance migliore a Napoli.
Meno male che c'è Silvio...(in tutti i sensi)

Niccolò ha detto...

Ancora non è una grande del campionato la Fiorentina. Sulla carta, anzi, non lo è affatto: credo che la squadra della Fiorentina intera valga come la seconda o forse la terza dell'Inter o del Milan. Però è per questo che è ancora più soddisfazione vedere risultati come questo... Mi piace la tua parafrasi del celebre inno elettorale: meno male che silvio c'è (vedi su youtube)