martedì 1 aprile 2008

Viva il PD, viva l'Italia progressista... Una buona notizia!

Caldera: "Zapatero e gli spagnoli appogiano Veltroni"
“Qualche settimana fa – ha esordito Caldera- l’Italia guardava con speranza alle elezioni spagnole. Oggi è la Spagna che guarda con speranza all’Italia e al Partito Democratico”. Jesus Caldera ha portato a Walter Veltroni l’appoggio del primo ministro iberico Josè Luis Rodriguez Zapatero: “Porto tutto il sostegno, con il nostro cuore e le nostre possibilità, al Partito Democratico. Così mi ha chiesto Zapataro e così faccio”. Caldera inoltre ha sottolineato come secondo lui “ci sia una grande necessità di governi progressisti in Europa” e in vista del 13 e 14 aprile ha mostrato tutto il suo ottimismo: “Sono cosciente che si può fare, come dicono Veltroni e Barack Obama”.
Il ministro spagnolo ha poi ricordato che “Italia e Spagna sono paesi alleati, membri dell’Unione Europea, con molti interessi in comune”. “Per la Spagna, ha ancora sottolineato Caldera, è essenziale che in Italia ci sia un governo progressista che faccia avanzare l’idea di Europa sociale”.
Caldera ha poi ringraziato Veltroni e il ministro del Lavoro Cesare Damiano per l’invito alla conferenza operaia di Brescia e concludendo il suo intervento ha ribadito con forza: “Caro Walter, hai l’appoggio di Zapatero e degli spagnoli. Crediamo nel progetto del Partito Democratico. Ogni volta che una giovane di Napoli scrive in un blog un post per il progresso, l’Italia avanza. Ogni volta che un lavoratore di Milano distribuisce un volantino del Partito Democratico, l’Italia avanza. Ogni volta che una professoressa di Brescia, quando esce da scuola, decide di collaborare con il progetto di Veltroni e di Damiano, la speranza si amplia. Voglio aggiungermi a questa speranza. Viva il PD, viva un’Italia progressista. Avete il nostro appoggio”.

3 commenti:

Monitor de LCD ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Monitor de LCD, I hope you enjoy. The address is http://monitor-de-lcd.blogspot.com. A hug.

Anonimo ha detto...

Il solo nome di Zapatero mi fa raggelare il sangue nelle vene...Mi fa venire in mente cose molte brutte

Niccolò ha detto...

Cose molto brutte? Tipo? Zapatero ha investito nell'economia spagnola, ha dato un senso concreto al concetto di laicità e al principio del diritto (la mia libertà finisce dove inizia la tua; e il concedere una libertà ad un'altra persona non può ledere la tua libertà se non la invade), ha cercato di conciliare le antiche e profonde divisioni spagnole, ha impostato una politica non-ideologica, ha dialogato con la minoranza... Poi qualche cosa su cui non son d'accordo l'avrà pure fatto... Però non capisco come possa "far raggelare il sangue"! Cose molto brutte dovrebbe fartele venire in mente Francisco Franco, semmai!